Studio Zanin - ContabilitĂ  online - Consulenza del Lavoro online - Rieti

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • 1
  • 2
Servizi contabilitĂ  online e paghe online

ContabilitĂ 

Manovra-lampo giĂ  Ufficiale

E-mail Stampa PDF

In vigore dal 17 luglio il provvedimento con le disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria. Rimodulazione dell’aumento dell’imposta di bollo sui depositi titoli, tagli alle agevolazioni fiscali a partire dal 2013, aliquota Irap maggiorata per le società concessionarie, base imponibile allargata per l’addizionale su bonus e stock option, regime dei minimi fino al 35° anno di età. Sono i principali aggiustamenti fiscali apportati in fase di conversione in legge del Dl 98/2011.
Tagli alle agevolazioni fiscali

Il comma 1-ter dell’articolo 40 dispone che “i regimi di esenzione, esclusione e favore fiscale” saranno ridotti del 5% per l’anno 2013 e del 20% a partire dal 2014. In pratica, si tratta di un taglio a tutte le misure di favore (agevolazioni, detrazioni, deduzioni, crediti d’imposta, eccetera) previste nell’ordinamento tributario (la tabella allegata alla manovra le quantifica in 483). La disposizione non si applicherà se, entro il 30 settembre 2013, verranno adottati provvedimenti legislativi in materia fiscale e assistenziale che comportino effetti positivi non inferiori a 4 miliardi di euro nel 2013 e a 20 miliardi di euro a decorrere dal 2014.
Imposta di bollo sui depositi titoli

Rimodulato l’aumento dell’imposta di bollo per le comunicazioni relative ai depositi di titoli inviate dagli intermediari finanziari: rimane inalterato l’importo del tributo dovuto per i dossier di valore inferiore a 50mila euro (34,20 euro se la comunicazione è annuale, 17,10, 8,55 e 2,85, se la periodicità è, rispettivamente, semestrale, trimestrale e mensile), mentre è stato graduato il prelievo su quelli di importo maggiore.

IMPOSTA DI BOLLO SUI DEPOSITI TITOLI
Valore presso ogni intermediario finanziario PeriodicitĂ  annuale
Fino al 2012 Dal 2013
Da 50.000 a 149.999 euro 70,00 230,00
35,00 115,00
17,50 57,50
5,83 19,17
Da 150.000 a 499.999 euro 240,00 780,00
120,00 390,00
60,00 195,00
20,00 65,00
Da 500.000 euro 680,00 1.100,00
340,00 550,00
170,00 275,00
56,67 91,67


Irap maggiorata per le societĂ  concessionarie

Aumento dell’Irap dello 0,3% per le società concessionarie, escluse quelle autostradali. L’aliquota del tributo regionale passa dal 3,9 al 4,2%. Inoltre, per le imprese concessionarie di costruzione e gestione di autostrade e trafori viene ridotto, dal 5 all’1%, il limite massimo di accantonamento deducibile delle spese sostenute per i beni gratuitamente devolvibili.


Base imponibile piĂą ampia per bonus e stock option

Ampliata la base imponibile cui va applicata l’addizionale del 10% prevista sugli emolumenti variabili corrisposti, sotto forma di bonus e stock option, a dirigenti e collaboratori di imprese che operano nel settore finanziario. Il prelievo aggiuntivo va ora operato sulla parte eccedente l’importo corrispondente alla parte fissa della retribuzione, non più sulla quota che eccede il triplo della retribuzione fissa.


Regime dei minimi per gli under 35

Il nuovo regime dei contribuenti minimi in vigore dall’anno d’imposta 2012 sarà applicabile anche oltre il quarto periodo di imposta successivo a quello di inizio attività, ma non oltre l’annualità in cui si compiono 35 anni di età.


Contributo di solidarietà sulle “pensioni d’oro”

Dal 1Âş agosto 2011 e fino al 31 dicembre 2014, le pensioni di importo complessivo superiore a 90mila euro lordi annui saranno assoggettate a un contributo di perequazione pari al 5% della parte eccedente i 90mila euro e fino a 150mila, e pari al 10% della parte eccedente i 150mila euro.

Trovaci su LinkedIn
Trovaci su Facebook
Seguici

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I Cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono giĂ  stati impostati To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information