Studio Zanin - ContabilitĂ  online - Consulenza del Lavoro online - Rieti

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • 1
  • 2
Servizi contabilitĂ  online e paghe online

ContabilitĂ 

IMU 2012

E-mail Stampa PDF

Si sta avvicinando la scadenza dell'IMU (Imposta Municipale Unica), sostitutiva dell'ICI.
Ad oggi non è ancora stato completato l'iter parlamentare di conversione in legge del decreto legge 2 marzo 2012 n' 16 che ne regolamenta i termini. In data 04 aprile u.s. il Senato ha approvato il testo - apportando importanti modifiche - per cui il provvedimento dovrà passare il vaglio della Camera per essere convertito definitivamente in legge.4273823_s

Ecco le principali novitĂ  :


PRIMA CASA
Il calcolo della prima rata (che scade il 18 giugno) va fatto applicando le aliquote base (vedi elenco completo sottostante)
Il conguaglio, con le aliquote definitive che verranno stabilite dal Governo entro il prossimo 10 dicembre e facendo salve le deliberazioni “addizionali” stabilite dai Comuni entro il prossimo 30 settembre, avverrà con la seconda rata scadente il 17 dicembre p.v.

 

SCONTI
Sono previsti per immobili di interesse storico e artistico, per quelli di proprietà degli IACP e per quelli appartenenti alle Fondazioni Bancarie (purchè non producano reddito).

 


ESENZIONI
E' prevista la completa esenzione per gli immobili – accatastati in classe F2 - divenuti inabitabili in seguito a calamità naturali.
Gli altri immobili - inagibili ma non classificati F2 – godranno di una riduzione del 50% della base imponibile.


FABBRICATI RURALI “STRUMENTALI”
Dovranno essere OBBLIGATORIAMENTE accatastati entro il prossimo 30 novembre.
La prima rata ammonterĂ  al 30% del totale, il restante 70% sarĂ  pagato con il saldo di dicembre


FABBRICATI RURALI ESENTI
Sono quelli situati nei comuni montani.


TERRENI AGRICOLI
Se NON coltivati direttamente, il moltiplicatore da applicare al reddito domenicale aumenta da 130a 135.


ANZIANI RICOVERATI IN ISTITUTI DI CURA O CASE DI RIPOSO
Ad oggi NON è concessa alcuna agevolazione. E' però probabile che venga prevista la possibilità di concedere l'aliquota ridotta per abitazione principale a condizione che gli immobili non siano locati.

Queste le linee essenziali dell'IMU (sperimentale, in quanto inizialmente prevista per il 2012, 20013 e 2014)

Chi riguarda :

  • i proprietari di immobili e i titolari di diritti reali su immobili, quali : usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie ;
Quali imposte sostituisce :
  • per gli immobili NON locati : l'IRPEF, l'addizionale regionale e comunale IRPEF;
Quali sono le aliquote :
  • aliquota base del 7,6/mille (che i Comuni possono aumentare sino a max 10,6/mille o diminuire sino a 4,6/mille)
  • aliquota del 4/mille per l'abitazione principale e relative pertinenze (max 1 PERTINENZA per ciascuna delle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 (che i comuni possono aumentare o diminuire fino a 2 punti percentuali)
  • immobili locati : i comuni possono ridurre l'aliquota base (7,6/mille) fino al 4/mille;
  • aliquota del 2/mille per fabbricati rurali “strumentali”, posseduti da imprenditori agricoli professionali
Detrazioni :
  • € 200 per abitazione principale e relative pertinenze ;
  • ulteriore detrazione di € 50 per ogni figlio – dimorante abitualmente e residente anagraficamente nella stessa, - se di etĂ  inferiore a 26 anni (fino a max € 400) e limitatamente agli anni 2012 e 2013;
  • possibilitĂ  dei Comuni di elevare la detrazione fino a concorrenza max dell'imposta dovuta

Qual'è la base imponibile :

  • FABBRICATI : la rendita catastale – rivalutata del 5% - viene moltiplicata per :
    • 160 per i fabbricati del gruppo catastale A (esclusi gli A/10) e delle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 ;
    • 140 per i fabbricati del gruppo catastale B e delle categorie catastali C/3, C/4 e C/5 ;
    • 80 per i fabbricati delle categorie catastali A/10 e D/5 ;
    • 60 per i fabbricati del gruppo catastale D (esclusi i D/5) ;
    • 55 per i fabbricati della categoria catastale C/1 ;
  • TERRENI AGRICOLI : reddito domenicale , rivalutato del 25%, moltiplicato per 135 ;
    • se terreni agricoli "professionali", iscritti alla previdenza agricola, Reddito Domenicale moltiplicato per 110, ma con riduzioni, franchigie e alcuni esoneri;

Si ricorda che :

  • è Abitazione principale l'unica unitĂ  immobiliare nella quale il possessore dimora abitualmente e risiede anagraficamente ;
  • è abolita l'agevolazione per TUTTE le pertinenze utilizzate, indipendentemente dal loro numero (ora solo una agevolata) ;
  • è abolita l'equiparazione all'abitazione principale delle abitazioni date in uso gratuito ai parenti (che quindi ritornano ad essere seconde case)
  • è abolita l'agevolazione per i fabbricati non locati dei cittadini italiani residenti all'estero

Trovaci su LinkedIn
Trovaci su Facebook
Seguici

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I Cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono giĂ  stati impostati To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information