Cerca
  • Studio Zanin

Come usare la tecnologia in contabilità


Tecnologia e contabilità, due mondi che possono apparire lontani ma che sono in realtà sempre più vicini e integrati. Sempre più professionisti e aziende, infatti, hanno intrapreso un percorso di digitalizzazione dei propri processi, portando l’uso della tecnologia in tutte le sfere del lavoro, da quella produttiva a quella amministrativa, dalla logistica alle risorse umane, inclusa anche la contabilità.


La tecnologia in ambito finanziario e contabile può portare numerosi vantaggi. A cominciare dal rendere più veloci e precise le operazioni, ottimizzando il lavoro del personale e liberando del tempo da poter utilizzare per fare altro. Generalmente in questo campo, quando si parla di tecnologia, si intendono software gestionali e piattaforme che consentono di eseguire meno lavoro amministrativo manuale, risparmiando quindi tempo e risorse umane e finanziarie.


Inoltre la normativa che ormai da qualche anno ha portato l’obbligatorietà della fatturazione elettronica ha contribuito a favorire la progressiva eliminazione dei documenti cartacei. Nei prossimi anni, possiamo aspettarci che sempre più aziende saranno in grado di lavorare in un ambiente contabile ‘paperless’.

Portare quelli che un tempo erano documenti cartacei in formato digitale ha inevitabilmente dei vantaggi in termini di spazio di archivio, ma non solo: ora tutto può essere salvato in Cloud, facilmente tracciabile, con garanzia di sicurezza e inalterabilità del documento.


Tutte le informazioni utili risultano così sempre accessibili a tutti coloro che hanno i permessi per consultarle, a portata di mano su tablet e telefonino, scelta utile a maggior ragione in un momento in cui molti lavoratori sono in smart working, si ha sempre più la necessità di collaborare a distanza e i documenti cartacei non avrebbero utilità.

La tecnologia consente anche di evitare inesattezze, duplicazioni di documenti e informazioni non sincronizzate, scongiurando il pericolo di lavorare su versioni non aggiornate dei documenti: utilizzando un gestionale o un software, tutto è collegato all’amministrazione in un flusso di informazioni unico e rapido, che porta grandi benefici.

Infine, un aspetto importante è legato alla reportistica: con la tecnologia bastano pochi clic per avere il resoconto, sottoforma di grafici e tabelle, di tutte le entrate e uscite, le previsioni, lo stato dell’arte, le variazioni… Avere informazioni sempre aggiornate consente di controllare tutto ciò che è stato fatto in un’azienda. Anche a distanza, è possibile monitorare costantemente la contabilità della singola unità produttiva, in modo minuzioso.

12 visualizzazioni0 commenti